Comunicati StampaConsiglieri comunaliElezioni2018Este

A Carnevale ogni propaganda vale?

Baone, 12 Febbraio 2018

Al Comitato Regionale per le Comunicazioni del Veneto

Al Prefetto di Padova

Esposto

Con la presente comunicazione il sottoscritto Giancarlo Piva, consigliere comunale del Comune di Este e candidato nella lista plurinominale della Camera Veneto 2 per il Partito Democratico, in relazione a quanto previsto all’art. 9 della legge 22 febbraio 2000 n. 28 che dispone che “dalla data di convocazione dei comizi elettorali e fino alla chiusura delle operazioni di voto è fatto divieto a tutte le amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale ed indispensabili per l’efficace assolvimento delle proprie funzioni”; tenuto conto che i comizi elettorali per le elezioni politiche del 4 marzo 2018 sono stati convocati dal 29.12.2017, si sottolinea la palese violazione della norma avvenuta ieri, 11 febbraio 2018 durante la manifestazione del carnevale in Piazza Maggiore a Este organizzato dall’Amministrazione comunale di Este.

Durante la suddetta manifestazione sono stati presenti sul palco e hanno fatto interventi diretti rivolti al pubblico presente i seguenti candidati alle elezioni politiche: il senatore Antonio De Poli, candidato al collegio del Senato nel collegio uninominale Veneto 5 per la coalizione del centrodestra; il candidato Sergio Gobbo, candidato nel collegio plurinominale della camera Veneto 2 per il partito Noi con l’Italia – UDC; la candidata Arianna Lazzarini, candidata nel collegio uninominale della Camera nel collegio Veneto 2-2 per la coalizione del centrodestra.

Tanto si espone affinché siano presi i provvedimenti del caso previsti dalla legge, sottolineando che tutti i suddetti candidati hanno una esperienza politica di lungo corso che certamente non può averli fatti ignorare le suddette norme che quindi hanno violato deliberatamente e reiteratamente nel corso della suddetta manifestazione e chiamando in corresponsabilità tutti i responsabili dell’Amministrazione presenti alla manifestazione e presenti sul palco a partire dal Sindaco di Este e dal Presidente del Consiglio Comunale che hanno violato le norme di legge e il corretto svolgimento della campagna elettorale in corso di svolgimento.

Distinti saluti
Giancarlo Piva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.