COMUNICATO CIRCOLO PARTITO DEMOCRATICO ESTE

Este, 6 Febbraio 2016

Il Circolo del Partito Democratico di Este ha avviato in questi mesi un percorso condiviso con il Direttivo e l’Assemblea degli iscritti per valutare come affrontare la campagna elettorale per le prossime elezioni amministrative.

Il PD di Este ha fermamente sostenuto il processo di fusione, ritenendo che dovesse essere data preventivamente la parola ai cittadini di Este e Ospedaletto per decidere il loro futuro, cosa che, per ora, in modo antidemocratico e discriminante, la Regione ha negato.

Riteniamo che il buon governo che abbiamo garantito in questi 10 anni alla nostra Città sia stato un valore aggiunto cui i cittadini non devono rinunciare. Ciò ha consentito la corretta amministrazione, il mantenimento e punto di riferimento nell’affrontare le tensioni sociali che in questi anni di profonda crisi economica hanno penalizzato il nostro territorio.

Per il PD di Este è prioritaria la costruzione di un progetto strategico per il futuro della nostra Città e del territorio, valorizzando tutte le forze che hanno dimostrato di mettere al primo posto il bene della comunità e gli interessi dei cittadini al di là di ogni personalismo politico.

L’alleanza forte e solida con la quale abbiamo governato ha dimostrato forti capacità di innovazione, dando vita ad una compagine amministrativa che si pone quale riferimento istituzionale per il futuro.

Avendo ben chiari i progetti politici per fornire opportunità di lavoro e sviluppo alla nostra comunità, riteniamo che siano realizzabili solo mantenendo forte il legame politico che ha messo insieme le forze di questa maggioranza a partire dalle Civiche d’Este. Con loro abbiamo raggiunto in questi anni un forte radicamento in città, espressione della capacità di affrontare i problemi con lungimiranza e forza di aggregazione.

Il PD estense intende restare l’asse portante di questa alleanza di cittadini che lavorano esclusivamente per il bene della comunità, rappresentandone il riferimento politico.

Crediamo pertanto che la candidatura di Stefano Agujari Stoppa a sindaco di Este rappresenti le capacità di buon governo e l’affidabilità per mantenere solida la compagine politica con cui abbiamo  amministrato in questi anni con profonda passione civile.

A lui chiediamo di mantenere il suo convinto ruolo civico, che ha saputo radicare nell’impegno per il bene comune, riconoscendo al Partito Democratico il giusto ruolo politico di riferimento che si espliciterà nei principi e nei valori del centrosinistra che, a tutti i soggetti politici che faranno parte dell’alleanza, chiediamo di riconoscere.

Il programma sarà la priorità politica di questa alleanza. Un programma condiviso e partecipato, che garantirà il buon governo della Città e continuerà a rendere Este punto di riferimento della bassa padovana.

Stefano Papa
Segretario PD Este


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.