Facciamo adesso!

Pubblichiamo la mail inoltrata da Matteo Richetti, presidente assemblea legislativa regione Emilia Romagna:


Carissimi,
vi segnalo una bella iniziativa e speriamo anche utile ed efficace per le aziende e i negozianti colpiti dal sisma.
Da ieri è online Facciamo adesso!

Si tratta di un portale – creato in tempi record – che espone i prodotti di imprese colpite dal sisma per facilitare l’incontro con chi è disposto ad acquistare e/o contribuire. Una vetrina virtuale dove si possono selezionare prodotti e dove le aziende e i commercianti dell’area interessata al sisma possono proporre la vendita di propri beni, anche danneggiati o usati, acquistabili da singoli cittadini, imprese, associazioni pubbliche o private. Come Assemblea Legislativa siamo titolari del dominio, del portale e del trattamento dei dati a garanzia della trasparenza e correttezza dell’iniziativa.
________________________________________

Cosa succede su Facciamoadesso?

  • vengono fornite informazioni e notizie su quello che sta succedendo e raccontate “storie” di quello che le aziende stanno passando
  • le aziende e i commercianti dei comuni colpiti dal terremoto possono proporre la vendita di propri beni, anche danneggiati o usati
  • altre imprese possono comprare i beni in vendita
  • imprese e privati possono offrire gratuitamente il proprio supporto alle imprese danneggiate mettendo a disposizione beni o servizi
  • singoli privati possono acquistare i beni offerti, accordandosi direttamente con il venditore per quanto riguarda pagamento e consegna.
________________________________________

Cosa possiamo fare con Facciamoadesso?

Dato che è una iniziativa assolutamente “no profit”, il successo di Facciamoadesso dipende esclusivamente da quanto riusciremo a coinvolgere le persone, allargando la rete di imprese che possono utilizzare questo particolare “canale di promozione”, attirando aziende che possono essere interessate ai beni in vendita, facendo conoscere la possibilità di fare acquisti con spirito di solidarietà ai cittadini.

E’ per questo che ti chiedo di aiutarci diffondere l’iniziativa, spingendo i tuoi contatti (amici, clienti, fornitori) a:

  • diffondere a loro volta l’iniziativa
  • fare qualche acquisto “solidale” su Facciamoadesso.it
  • aderire alla pagina Facebook http://www.facebook.com/facciamoadesso
  • seguire l’iniziativa su Twitter @FacciamoAdesso
  • seguire Facciamoadesso su Facebook e Twitter è un ottimo modo per essere aggiornati tempestivamente sulle novità relative ad aziende e prodotti offerti!

Un abbraccio forte.
 
Matteo Richetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.