NUKE?

Eccolo lì, uno va all’estero, passa per Vienna  e trova l’ambasciata italiana così… (grazie a Natia  per la segnalazione)
In Austria Greenpeace protesta per la scelta nucleare del governo Italiano, ed, in particolare, per l’ipotesi della costruzione di una centrale nelle vicinanze di Chioggia. (i “perfidi Austriaci” evidentemente non si fidano di una persona che da ministro firma per il nucleare e da governatore dice mai il nucleare nel Veneto!) 

Per questo hanno  commissionato uno studio che mostra cosa succederebbe in caso ci fosse un incidente al reattore di un ipotetico impianto nucleare a Chioggia, quello che si vede sulle figure qua sotto sono gli effetti delle radiazioni e la vulnerabilità di ampie zone d’Italia, ed in particolare della pianura padana, in due differenti situazioni climatiche. (Lo studio di cui sotto, a prima vista, dimostra, tra l’altro, che non ha molto senso il discorso in Veneto no se poi in Lombardia è si, infatti, risulta scientificamente provato  che le radiazioni non sanno leggere i cartelli dei confini regionali!) 

Un pensiero su “NUKE?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.