Revamping, il sindaco Piva: «impugneremo gli atti»

«Una grande sconfitta del territorio – commenta il sindaco di Este, Giancarlo Piva -. Questa decisione compromette definitivamente il nostro territorio, non tenendo conto di soluzioni alternative che potevano dare altrettante garanzie per l’occupazione. Parco e Provincia non si sono mai cimentati a cercare queste alternative, hanno dato un’adesione pedissequa alle decisioni dell’azienda, senza il tentativo di limitare un impatto che lasceremo ai nostri figli per due generazioni. Questa soluzione non sarà senza ripercussioni sull’occupazione, avrà pesanti ricadute sull’occupazione nelle altre due cementerie, di cui mai si è voluto tener conto nel ragionamento che si è fatto. Per noi non finisce qui – assicura Piva – il percorso adottato è pesantemente viziato e impugneremo gli atti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.