Tabu’

Sono giorni di tensione, di ansia…le notizie negative si susseguono…i tagli su scuola, sanità, le pensioni…il welfare.

Comprendiamo quanto questo sia un passaggio obbligato, stretto…la parola austerità la associo anche a sobrietà e mi dico: questi limiti possono anche portare a nuove riflessioni.

Una di queste e’ che sfogliando i giornali ricorrono nei titoli a caratteri cubitali le parole SANITÀ PENSIONI WELFARE RIFORME STRUTTURALI…tu leggi, cerchi di capire… quale modello hanno in mente…dove stanno pensando di andare…
Ma ci pensano che i figli di questo Paese, che già sono pochi, hanno bisogno di una scuola che funzioni, che li faccia crescere, che li porti ad esprimere la creatività che hanno … tu leggi leggi solo dei tagli e le insegnanti non hanno neanche più il coraggio di chiedere la risma di carta all’inizio dell’anno perché ci sono famiglie che non possono permettersi neppure quella…

E così continui a sfogliare il giornale e in due piccole righe leggi “sparito dalle bozze del decreto il taglio di cento milioni in due anni sugli armamenti”.

Non si può tacere, non si può non chiedere…
E’ la bozza del decreto, possiamo ancora dire…
Ci spiegheranno degli impegni internazionali, delle missioni di pace all’estero…
Ma io chiedo di acquistare qualche aereo militare in meno e di ristrutturare anche l’esercito, e magari di pensare ad una forza militare europea.
Se non ci sono risorse per scuola, sanità, ricerca allora non devono essercene neppure per nuovi armamenti.

Per chiedere un drastico taglio delle spese militari, per provare a pensare insieme su come investire quel poco che abbiamo per il futuro del Paese noi consigliere di maggioranza ci presenteremo al consiglio comunale di Este di lunedi 9 luglio vestite di bianco.
Bianco vuole essere un segno di speranza, vuole rappresentare le pagine di vita che ognuno di noi può scrivere, la base su cui disegnare il futuro.
Ci auguriamo che altre donne coinvolte nelle amministrazioni comunali aderiscano all’iniziativa.

Morena Cadaldini
Consigliera comunale della citta’ di Este

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.