Vertenza Fondazione Santa Tecla: primo incontro

COMUNICATO STAMPA
Vertenza Fondazione Santa Tecla: primo incontro
Nel pomeriggio di oggi si è svolto nel Municipio di Este il primo dei tre incontri calendarizzati per affrontare la vertenza sindacale in atto.
L’incontro ha visto coinvolti i rappresentanti della Fondazione Santa Tecla e delle Organizzazioni sindacali CGIL, CISL  e UIL alla presenza del Sindaco Giancarlo Piva.
La riunione è stata utile ad analizzare la situazione economico-finanziaria, organizzativa e gestionale della struttura.
La Fondazione ha posto sul tavolo le motivazioni a sostegno dell’esternalizzazione a cooperativa dei servizi assistenziali e di alcuni servizi ausiliari. Le Organizzazioni sindacali hanno argomentato sulla necessità di mantenere un rapporto di dipendenza diretto con i lavoratori.
Il Sindaco, ritenendo condivisibile l’obiettivo di avviare una seria azione di risanamento della Fondazione che possa dare continuità e futuro alla struttura e garantire un servizio in linea con le esigenze emergenti per gli ospiti, ha invitato entrambe le parti a valutare modalità e strumenti che permettano da un lato di dare sostenibilità nel tempo agli aspetti economico-finanziari e dall’altro di attivare soluzioni di condivisione tra i lavoratori.
Le parti hanno convenuto di incontrarsi nuovamente la prossima settimana dopo aver approfondito le soluzioni sul tappeto, condividendo, tra l’altro, la necessità di avviare una avanzata forma di confronto tra azienda e sindacato sull’organizzazione volta a raggiungere quella cultura dell’assistenza che è necessaria in questo momento di grande evoluzione del welfare e che fornisca ai lavoratori ulteriori opportunità di avanzamento nella loro professionalità e agli ospiti un servizio di sempre maggiore qualità. Su questo l’Amministrazione comunale ha dato piena disponibilità a giocarsi un ruolo di garanzia e supporto.
“E’ positivo che il dialogo tra le parti possa continuare – ha affermato il Sindaco Giancarlo Piva. Penso che oggi abbiamo fatto tutti un ulteriore passo avanti nella responsabilità condivisa di raggiungere nuovi e più opportuni risultati rispetto all’attuale situazione.”
Le Parti hanno quindi condiviso di mantenere un dialogo fattivo che ha l’obiettivo di garantire, anche in questa fase, la tranquillità nei confronti degli ospiti  e dei loro famigliari.
Este, 24 maggio 2013
Il Sindaco di Este
Giancarlo Piva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.